La "Chiave" giusta per vendere Online: la User Experience

La “CHIAVE” giusta  PER VENDERE ON LINE: la user Experience

Renderci unici e perfetti agli occhi dei nostri clienti potenziali

Ma di cosa si tratta? Ecco come la penso io di come creare la tua User Experience per il Brand che rappresenti applicando una semplice ed efficace Strategia digitale.

Video di Introduzione a cura di Massimiliano Faticoni

La “CHIAVE” giusta  PER VENDERE ON LINE: la user Experience

Essere un Brand e quindi fare Branding Online non è così facile e comprensibile a tutti, ma a cosa serve fare Branding e come mai è così importante?

Prima allineiamoci sul significato di alcuni termini principali:

BRAND: 

Il Brand è il tuo marchio, il tuo logo e quello che rappresenta nel bene e nel male Online e non solo. Può rappresentare un’Azienda o anche semplicemente una persona, un professionista che esercita uno specifico ruolo e che rappresenta dei servizi professionali.

USER EXPERIENCE:

La User Experience é l’esperienza del cliente, ovvero della propria Buyer Personas, che visitando la tua homepage, il tuo blog, o i Socials dove sei presente, ha un’esperienza emozionale che lo predispone ad avere fiducia in te e in tutto quello che tu proponi.

In un mondo globale come il nostro, ormai il cliente può farsi agevolmente una cultura sul tuo Brand, sulla tua concorrenza e capire in breve tempo chi sei, cosa offri e se la tua offerta è di qualità.

Questo atteggiamento, possiamo capirlo tutti, mette in cattiva luce i Brand superficiali che non dedicano il tempo necessario alla cura di tutti i componenti che occorrono per mettere in ottima luce o in cattiva luce la propria reputazione.

  • ma chi vogliamo essere?
  • come vogliamo apparire?
  • quale percezione vogliamo dare a chi visita il Sito web o il nostro Blog?
  • quale target abbiamo considerato nell’Obiettivo?
  • quali sono le Personas obiettivo? Giovani, Professionisti, Aziende o Clienti finali Consumer?
  • stiamo usando il giusto linguaggio?
  • utilizziamo la giusta grafica?
  • il sito risulta veloce da navigare o occorrono più di 3 sec. al caricamento?
  • da Mobile è tutto comprensibile e accessibile?
  • da Mobile posso far tutto, come compilare un form agevolmente?

Se non ti sei fatto queste domande non hai ancora pensato ad una Strategia Digitale. Se realmente hai intenzione di vendere Online, infatti, devi prima creare le basi per poter accogliere nel migliore dei modi i tuoi potenziali clienti, poi metterli a proprio agio nella navigazione secondo la personalità del tuo Brand e fargli vivere la migliore esperienza cliente. 

 

La tua Strategia Digitale: i fattori determinanti

Sì, è proprio così! Senza una chiara Strategia Digitale non si riuscirà mai ad avere una gestione ottimizzata del proprio Brand.

Possiamo spendere tutti i soldi che vogliamo in pubblicità Online o Offline ma non avremo mai il comando della nostra direzione, della sicurezza di arrivare al nostro target.

Da qui ad un’analisi accurata dell’obiettivo o degli obiettivi:

  • in quale settore si lavora o si vorrebbe lavorare?
  • abbiamo un Logo?
  • hai mai “disegnato” il tuo cliente ideale?
  • quali canali e strumenti necessita la tua vendita Online?
  • il tuo target usa i Socials? Quali?
  • il tuo sito crea gli ingaggi giusti con le CTA (call to actions)?

Sono alcuni esempi delle innumerevoli variabili a cui si è sottoposti quando si decide di entrare nel mercato dell’Online o semplicemente di mettere ali alla propria attività Offline dei negozi tramite il mercato digitale.

Dietro alla User Experience ci deve essere una chiara e definita Strategia che prenda in considerazione tutte le interazioni con il proprio target!

Settore di appartenenza

  • Territorio  
  • Analisi Buyer Personas
  • Customer Journey
  • Concorrenza 
  • Obiettivi
  • Visual design

 

Il punto di partenza: la tua Home page!

Il Sito web è il primo elemento che viene visualizzato da un tuo potenziale cliente.

Non é detto che a tutti possa infatti piacere mettersi in gioco in prima persona facendosi vedere in pubblico sul canale video dove ci si mette proprio la faccia!

Quindi, il sito rimane il primo punto di approdo di un cliente che cerca su Google e trova dei risultati, ed è un’occasione impagabile di ingaggiare un cliente interessato ai nostri servizi!

Chiaramente, questo sito web, oltre ad essere pratico e professionale per chi lo gestisce, deve riuscire a trasmettere tramite testi specifici e una grafica visual accattivante, la migliore emozione possibile in modo che la Buyer Personas possa vivere la migliore esperienza, la migliore User Experience!

Non sono un Visual designer ma credo di poter testimoniare con la mia esperienza che per poter comunicare qualsiasi cosa sul Web, una lezione, una vendita di un prodotto o servizio,  occorre trasmettere un’emozione migliore dei concorrenti, creando la migliore esperienza. 

Ecco, io questo l’ho fatto sin dall’inizio partendo dal mio Sito web creato con WordPress e suggerendolo successivamente ai miei affezionati clienti. 

 

La tua “Chiave” personalizzata: la User Experience 

Dopo aver esaminato le componenti di base della propria Strategia Digitale, arriva ora il momento di analizzare il concetto di User Experience.

Cosa significa e a cosa serve?

La User Experience è l’esperienza del cliente potenziale durante la conoscenza di un Brand.

Il cliente potenziale, la Buyer Personas, quando entra in contatto con un’Azienda o un Professionista, ovvero un Brand, vive delle emozioni.

Entra in contatto con il nostro logo fatto di forme e colori, con il layout del Sito web e soprattutto con i contenuti. Gli stessi contenuti sono presenti sui canali di Marketing (Social network) che abbiamo scelto per la comunicazione istituzionale per ingaggiare i nostri clienti (lead).

Se durante questi momenti la Buyer Personas si convince delle potenzialità dei prodotti o dei servizi acquisterà, subito o successivamente; mentre se l’“immagine” che abbiamo comunicato non è risultata di suo gusto, acquisterà da qualcun’altro!

Quindi bisogna curare:

aspetti estetici del Sito e dei Media (logo, colori, layout, etc)

  • caratteristiche fisiche dei prodotti
  • contenuti esplicativi dei servizi
  • recensioni dei clienti sul sito Web
  • dialoghi con la clientela sui Socials
  • servizi accessori e garanzie
  • tipi e modalità di consegna
  • possibilità di customizzazione del prodotto
  • gestione di articoli di Digital PR
  • creazione di un’eventuale Newsletter

Da qui l’importanza della cura di questi fattori che potrebbero portare ad una User Experience ottimale per entrare nelle cerchie dei clienti potenziali! 

 

Le semplici regole che mi sono dato io

Branding

Elementi del Brand

Il Brand deve essere riconoscibile e al contempo adatto al settore in cui si opera. I suoi elementi, la forma, i colori devono comunicare la personalità dell’organizzazione che deve rimanere in mente alle Buyer Personas. Quindi:

  • personalità del Logo
  • forme
  • colori distintivi

COMUNICAZIONE DEL BRAND

Senza usare grandi paroloni, il Brand deve girare nel Web e cominciare ad avere notorietà e consapevolezza (Awareness). Esiste molta concorrenza in tutto ormai. Viviamo in una società globalizzata nella quale é normale trovare tanti come noi che offrono i nostri prodotti o servizi, ma non tutti riescono a trasmettere la giusta User Experience ai propri clienti e ottenere il giusto feedback!

In sintesi per comunicare ci vogliono i Socials, e se non hai ancora gli accounts giusti per comunicare il tuo Brand, riflettici:

  • Linkedin
  • Facebook
  • Instagram
  • etc, etc…

COSA COMUNICARE

    Prima di tutto devi decidere in quali modalità comunicare. 

    Sì, devi scegliere su quali Social Network investire, magari non tutti sono adatti al tuo Brand!

    I contenuti che puoi creare sono di vario genere, ma anche su questo argomento devi decidere cosa comunicare a seconda dei tuoi obiettivi aziendali:

    Articoli sul tuo Blog?

    • Fare Brand Awarness?
    • Descrivere le caratteristiche dei tuoi prodotti o servizi?
    • Approfondimenti sulla Garanzia extra che offri?
    • Servizi accessori che i tuoi Concorrenti si sognano?
    • Lo Staff che ha concluso un recente progetto?
    • Una promozione locale?
    • etc, etc…

    Si parte dall’inizio, il Sito Web.

    E’ il primo tassello da sviluppare o ottimizzare, dico sempre che è il bigliettino da visita della tua attività e deve essere fatto con certi crismi, ecco perchè parlo di User Experience!

    Cinque fattori chiave

    1. grafica gradevole 
    2. concretezza
    3. intuitivo nella navigazione
    4. Sito molto veloce
    5. Mobile friendly

    A parte i primi 2 punti, che non mi dilungo ad esaminare in quanto abbastanza semplici da implementare, gli ultimi 3 non sono proprio una passeggiata al sole!

    3.  NAVIGAZIONE INTUITIVA

    Le informazioni testuali devono essere congrue, non banali e soprattutto utili per essere d’aiuto sul serio alle tue Buyer Personas.  

    Ogni prodotto o servizio che intendi mettere in evidenza deve avere una CTA (Call to Action):

    • all’iscrizione di una Newsletter
    • ad un Webinar
    • ad una semplice richiesta di approfondimento
    • ad una richiesta di adesione all’acquisto.

     4.   SITO MOLTO VELOCE

    Il Sito deve avere delle alte prestazioni in termini di velocità, perchè l’utente che lo sta navigando si spazientisce se la pagina tarda a caricarsi completamente, e ciò vuol dire un cliente potenziale in meno a cui proporre la nostra offerta Online.

    Parliamo di entrambe le possibilità, Desktop e Mobile (Smartphone e Tablet).

    Mi sono reso conto che il Sito web, oltre ad essere fatto a regola d’arte a livello di programmazione, deve essere ospitato da un buon Hosting

    L’Hosting, ovvero il server che ospita il Sito deve avere delle performance ottimali che possano velocizzare le tue pagine, per non bloccarle o renderle lentissime!

    Fai una prova su questi sistemi Online per verificare le condizioni del tuo Sito e modificarlo di conseguenza:

    • Google Insight
    • GT Metrix

     5.  SITO MOBILE FRIENDLY

    Google, il motore di ricerca per eccellenza, si sta sempre più orientando verso la premiazione, in termini di posizionamento, di quei siti che risultano ottimizzati per gli apparati Mobile.

    Se non si rientra dei limiti imposti da Google, il sito dovrà fare tanta fatica a posizionarsi, soprattutto all’inizio quando la Brand Awareness risulta ancora bassa.

    Quindi occhio a queste ultime 3 ottimizzazioni, alla base di qualsiasi User Experience.